9.1.09

 

Vellutata PZCS (Pomodori, Zucchine, Carote, Spinaci)

Dopo aver mangiato troppi dolci, è ora di mettersi a dieta. Ecco quindi una ricetta davvero dietetica (non come il tiramisù "senza zucchero" o il gelato senza panna!).

Ingredienti per 8 porzioni:
- 2 kg di carote
- 1 kg di zucchine
- 400 g di spinaci
- 600 g di pomodori
- 2 L di acqua potabile
- un cucchiaio di sale

Procedimento (secondo il Metodo Fotorinico®):

Prendere una pentola abbastanza grande da contenere tutta questa roba con un 20% di margine (in alternativa, ridurre le dosi in proporzione).

Pelare le carote e tagliarle a pezzetti. Non serve arrivare alle rondelle, bastano cilindretti lunghi circa quanto la larghezza della carota.

Mettere le carote nella pentola, poi aggiungere l'acqua (l'ordine è importante onde evitare schizzi) e iniziare a bollire a fuoco medio.

Aggiungere gli spinaci, crudi o cotti o granbiscotti o in cubetti di Rubik surgelati poco importa.

Aggiungere il sale, il che poteva essere fatto anche subito dopo l'acqua, oppure si può fare alla fine. Ci sono anche i temerari che mangiano la vellutata senza sale (mah!).

Tagliare le zucchine a rondelle (queste sì) e aggiungere alle altre verdure che già bollono.

Infine, sbucciare i pomodori e aggiungere anch'essi, anche solo tagliati a metà.

Lasciar cuocere in modo che le carote stiano almeno mezz'ora, gli spinaci 20 minuti, le zucchine 15 minuti, i pomodori 10 minuti. Il tempo va fatto partire solo quando l'acqua è già bollente, pena la squalifica...

Spegnere il fornello, mettere la pentola su una superficie non troppo delicata e tritare tutto con il frullino.

La vellutata è pronta!

Nota:
Se si fanno cuocere di meno dei tempi stabiliti, le verdure rischiano
di rimanere non tritabili. Se si fanno cuocere di più, non c'è niente
di male.

Altra nota:
Se non siete otto persone, le porzioni che avanzano possono essere congelate nei tipici sacchetti da freezer, una volta che la vellutata è a temperatura (quasi) ambiente. Un sacchetto con 1 kg di vellutata è capace di sfamare 2 persone.

Labels: , , ,



Comments:
Io ne conosco una variante che si usa dalle mie parti (Padagna Ovest), simile ma senza pomodori con in più tutte le verdure che trovi nell'orto o al mercato e ti ispirano (in particolare sedani, qualche mezza cipolla, volendo uno spicchio d'aglio (o due o tre o, crepi l'avarizia, quattro) ma va bene quasi tutto). Non mi piace frullarla, la preferisco a tocchetti.
Importante: aggiungere la pasta di forma e misura opportuna altrimenti il nome con cui è conosciuta non è appropriato.
Sul nome ci sono due scuole di pensiero, alcuni la chiama minestra di verdure, altri minestrone.
Spolverare sul piatto una o due cucchiaiate di parmigiano, vanno bene anche le imitazioni: grana, parmesan, parmesà, 巴马 (non so se viene).
 
Se non la frulli però non è più vellutata, è minestrone.
In tal caso cipolla e aglio vanno anche bene. Nel caso della vellutata (frullata), no (rovina il sapore e i rapporti sociali).

L'ideogramma è venuto, ma che c'entra Obama col parmigiano? Sono anche di colori diversi :-)
 
Obama? è Google Translate che fa questi scherzi, l'ha tradotto lui, mica so il cinese, l'ho messo solo per fare bella figura (di cacca). Mai più!
 
Google Translate in combinazioni linguistiche dove non c'è l'inglese è molto approssimativo (nelle altre fa un po' cagare ma è comprensibile).

干酪 oppure 奶酪 è più appropriato (ottenuto dando in pasto a Google rispettivamente "parmesan" e "cheese" nella combinazione EN>ZH).
 
Post a Comment

Links to this post:

Create a Link



<< Turz

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Click here to take the Nerd Test!