24.10.07

 

Pastiera al cioccolato

Direttamente dalla Svizzera napoletana!

********************************

Ingredienti per due pastiere da 20 cm (ciascuna per 6 persone):
gr. 850 di pasta frolla, anche surgelata
gr. 270 di ricotta
gr. 220 di zucchero (370 totali)
gr. 150 di grano cotto (si trova anche in scatola nei supermercati)
gr. 60 di gocce di cioccolato
gr. 30 di latte
2 uova intere + 1 tuorlo (6 uova totali)
concentrato di arancia o acqua di fiori d'arancio
1 limone ecologico (la buccia non deve essere piena di pesticidi)
Preparazione:

********************************
Frolla (per chi non vuole comprarla gi fatta):
3 uova intere
400 gr. farina
150 gr. zucchero
125 gr. di strutto o di burro

Preparazione:

- Su un tavolo disporre la farina e lo zucchero a fontana con al centro il burro ammorbidito, i tuorli d'uovo e la buccia grattugiata di mezzo limone.

- Con una forchetta sbattere le uova al centro della fontana incorporando poco
alla volta lo zucchero, il burro e la farina.

- Quando gli ingredienti saranno amalgamati, lavorare la pasta rapidamente senza impastarla, ma soltanto pressandola fino a quando il colore sarà diventato uniforme. La pasta frolla non va lavorata troppo per non farle perdere la friabilità.

- Far riposare, almeno una mezz'ora, l'impasto coperto da un tovagliolo bagnato e strizzato.

- A questo punto, si può congelare la frolla e continuare la preparazione qualche giorno dopo.
********************************

-Fate scongelare la pasta frolla a temperatura ambiente.

-Versate in una casseruola il grano cotto, il latte e la scorza grattugiata di mezzo limone; lasciate cuocere per 10 minuti mescolando spesso finche` diventi crema.

-Frullate a parte la ricotta, lo zucchero, le uova e il concentrato di arancia.

-Lavorare il tutto fino a rendere l'impasto molto sottile. Aggiungere una
grattata di buccia di limone e le gocce di cioccolato. Amalgamare il tutto con il grano.

-Prendete la pasta frolla e distendete l'impasto allo spessore di circa 1/2 cm
con il mattarello e rivestite la teglia (ca. 24 cm. di diametro) precedentemente ricoperta di carta da forno, ritagliate la parte eccedente, ristendetela e ricavatene delle strisce.

-Versate il composto di ricotta nella teglia, livellatelo, ripiegate verso l'interno i bordi della pasta e decorate con strisce formando una grata che pennellerete con un tuorlo sbattuto.

-Infornate a 180 gradi per un'ora e mezzo finché la pastiera non
avrà preso un colore ambrato; lasciate raffreddare e, prima di servire, spolverizzate con zucchero a velo.

Non sogno un mondo di soli napoletani. Se no a chi sfuttimm'?
(Anonimo napoletano)

Labels: , , , ,



Comments: Post a Comment

Links to this post:

Create a Link



<< Turz

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Click here to take the Nerd Test!