7.6.07

 

Torta Claim Jumper


Detta anche "torta a pezzi", è la mia versione, molto semplificata ma senza sacrificarne il gusto, della celebre Chocolate Motherlode Cake.

In realtà ognuno dei 3 pezzi che la compongono si può usare per altri tipi di dolci, quindi tenete bene a mente queste tre ricette perché sono UTILISSIME in un sacco di dolci diversi.
Mettendoli insieme con le dosi indicate, si ottiene una fetta standard da un piede e due libbre di torta Claim Jumper (sì, è lunga 30 cm e pesa 900 g, davvero!).

Pezzo n°1: Pan di Spagna morbido


# 250 g di farina
# 216 g di zucchero
# 5 uova
# 225 g di ricotta
# 8 g di lievito (mezza bustina)
# 50 g di cacao amaro in polvere
# carta da forno

Lavorare lo zucchero con le uova fino ad ottenere un composto fluido (morbido); aggiungere la ricotta e continuare a mescolare; aggiungere il lievito e mescolare; aggiungere, poco per volta, la farina e il cacao e mescolare ogni volta che se ne aggiunge un po'. Alla fine il composto deve essere omogeneo.

Versare in una teglia tonda da 24 cm (o rettangolare di area equivalente) e cuocere in forno a 175°C per 45 minuti.

Pezzo n°2: Crema pasticcera al cacao


# 1/2 litro di latte
# 3 cucchiai di farina
# 3 tuorli d'uovo
# 3 cucchiai di zucchero
# 20 g di cacao

Lavorare lo zucchero con le uova fino ad ottenere un composto fluido (morbido); aggiungere la farina e il cacao e mescolare fino a rendere il composto omogeneo. Sciogliere questo composto nel latte. Scaldare su un fornello a fuoco basso mescolando in continuazione fino ad ottenere una crema densa (tipo cioccolata calda fatta bene). Spegnere il fornello e continuare a mescolare per due minuti. Lasciar raffreddare mescolando ogni tanto.

Pezzo n°3: Ricopertura morbida al cioccolato


# 120 g di cioccolato fondente
# 180 g di panna da cucina (sì, proprio quella per i tortellini!)

Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato tagliato a pezzetti. Aggiungere la panna e mescolare fino a rendere il composto omogeneo. Versare sulla superficie del dolce da farcire.

In alternativa, vanno bene 300 g di cioccolato fondente e basta, senza panna, ma poi quando si raffredda il cioccolato diventa duro ed è difficile da tagliare. Invece con la panna rimane sempre morbido, ma non tanto da sporcare le dita.

Labels: , , , ,



Comments: Post a Comment

Links to this post:

Create a Link



<< Turz

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Click here to take the Nerd Test!